Home » Cosa Facciamo » Progetti

Progetto Treno del Parco

Un'iniziativa del Parco Sirente Velino per la valorizzazione turistica della linea ferroviaria

Con il progetto "Treno del Parco", approvato dal Consiglio Direttivo con delibera n° 76 del 23/09/2008, il Parco Sirente Velino ha dato avvio ad una iniziativa per la valorizzazione turistica della ultracentenaria linea ferroviaria Terni-L'Aquila-Sulmona, in particolare del tratto ferroviario che interessa l'area protetta e che va da Fagnano Alto a Molina Aterno.

Si tratta di un percorso inserito perfettamente in un paesaggio fuori dall'ordinario, che si contraddistingue per la particolare convergenza di beni ambientali e culturali, dove il treno, dopo aver lasciato la stazione di San Demetrio de' Vestini, fiancheggia il fiume Aterno, incontra ponti romani, antichi mulini ad acqua, borghi fortificati, torri e castelli.

Le stazioni ferroviarie non più presenziate (Fagnano Alto, Fontecchio, Tione, Beffi di Acciano e Molina Aterno), sebbene molto semplici sotto il profilo architettonico, rappresentano piccoli monumenti dall'indubbio valore economico, culturale e sociale. La proposta alla base del progetto è ridare valore a queste stazioni (già restaurate dai comuni) attribuendo loro una nuova destinazione d'uso, mediante la trasformazione in piccola ricettività/foresteria del Parco (la cui gestione operativa sarà affidata ad operatori locali) e nodi di interscambio dove noleggiare bici e da dove ripartire per escursioni, trekking, visite guidate. La posizione favorevole delle stazioni rispetto ad itinerari da percorrere a piedi, a cavallo o in bici, alcuni dei quali paralleli alla ferrovia, altri più impegnativi ed in quota, permette di sviluppare nuove forme di intermodalità (trenobike / trenotrekking), a favore di una mobilità lenta e sostenibile nel pieno rispetto dell'ambiente e del paesaggio.

Il progetto "Treno del Parco", che si cala coerentemente all'interno della programmazione turistica dell'ente incentrata in particolare sulla promozione di un turismo lento e di una mobilità dolce ed ecologica, persegue quindi i seguenti obiettivi:

  • recupero e valorizzazione delle stazioni ferroviarie
  • valorizzazione di aree di pregio ma a bassa intensità turistica
  • attrazione di nuova e più qualificata clientela
  • diversificazione dell'offerta turistica
  • promozione di una mobilità sostenibile, dolce
  • parco = laboratorio di buone pratiche

L'iniziativa del Parco è in sintonia con la proposta della provincia dell'Aquila di rilanciare e valorizzare il trasporto su treno e la tratta ferroviaria L'Aquila - Sulmona.

Treno nel parco
 
Treno nel parco
 
Treno nel parco